Cogne, sospesa asta villa delitto fino a giugno

Non escluso accordo tra avvocato Taormina e coniugi Lorenzi

(ANSA) – AOSTA, 04 FEB – E’ stata sospesa fino al 30 giugno prossimo la vendita all’asta della villetta di Cogne, teatro il 30 gennaio del 2002 dell’omicidio del piccolo Samuele Lorenzi. Lo ha stabilito il giudice del tribunale di Aosta Paolo De Paola. L’asta era in programma in tribunale ad Aosta il prossimo 19 febbraio, con offerta minima di 626 mila 475 euro. Lo stop è arrivato nei giorni scorsi, dopo che l’avvocato Carlo Taormina, in qualità di creditore, non si è opposto alla richiesta di sospensione. Non è escluso quindi che sia in corso una trattativa con i coniugi Lorenzi per arrivare alla revoca del pignoramento. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.