Colantuoni celebrato a Brera

Omaggi
Con la mostra Dal sogno al segno, che ospita anche lavori di Umberto Manfrin, l’Accademia di Brera celebra fino a venerdì (orario 9-15) nella Biblioteca di via Brera 28 a Milano l’arte di Tiberio Colantuoni, maestro del fumetto umoristico italiano, che ha soggiornato per 40 anni a Cerano Intelvi. Allievo e amico di Benito Jacovitti, l’artista firmò molte strip popolari entrate di diritto nell’immaginario collettivo (Felix, Tiramolla, Bongo, Pinocchio e Braccio di Ferro). Scomparso nel 2007, è stato capace di spaziare in tutta la filiera del cartoon, dall’ideazione al disegno fino all’inchiostrazione e al colore. E ha sostenuto l’ambizioso progetto del “Museo del fumetto” di Milano, diventato realtà solo nel 2011.

Nella foto:
Il fumetto “Bongo” di Colantuoni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.