Mister Colella a Etv: «Il Lumezzane è una squadra tosta»

altIl mister ospite ieri di “Etg+ Sport”
Si è giocato con estremo fair play l’atteso faccia a faccia tra l’allenatore del Calcio Como, Giovanni Colella, e lo storico commentatore sportivo di Espansione Tv, Nino Balducci, nella puntata di ieri sera di Etg+Sport condotta da Paolo Annoni.
Balducci, spesso critico con le scelte del mister azzurro, ha dato atto dei progressi della squadra durante il match vittorioso di domenica scorsa contro il Venezia. «Anche se gli avversari erano scarsi» ha detto Balducci. Dal canto suo, Colella

ha ribadito che l’organico che ha a disposizione non necessita di rinforzi nel mercato di riparazione. Il mister è intervenuto anche sul dualismo tra i due senatori di centrocampo, il capitano Andrea Ardito e Giovanni Fietta. «Si tratta di due giocatori compatibili. Li ho fatti giocare assieme a Cremona ed è stata un’ottima partita». E anche sulla mancata sostituzione di Redolfi dopo l’ammonizione. «Ho corso un rischio – ha spiegato – ma dovevo aspettare la mossa del mister avversario». Colella ha chiarito anche la paternità del secondo gol del Como: «Ha segnato Marchi, anche se tutti sono andati a festeggiare Redolfi» ha detto Colella.
Domani alle 14.30 gli azzurri saranno impegnati sul campo del Lumezzane, in un derby che spesso si è ripetuto negli ultimi anni. «Una squadra tosta – ha detto Colella – Non credo a chi li dipinge come allo sbando». Questa mattina è previsto l’ultimo allenamento, che ancora una volta sarà a porte chiuse.
Il ritorno al Sinigaglia, con la curva ancora chiusa, sarà domenica 15 dicembre per la partita con la Carrarese.

Nella foto:
Il mister del Como Giovanni Colella scherza con Nino Balducci prima di “Etg+ Sport” (foto Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.