Cultura e spettacoli

Giuliano Collina, personale ad Ascona

Al Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona dall’11 marzo al 7 maggio andrà in scena una nuova mostra del maestro comasco Giuliano Collina dal titolo  “La vita in studio” (nella foto, l’opera “Attenti al cane”). Presenterà un ciclo di opere realizzate dall’artista comasco Giuliano Collina negli ultimi due anni: collage su carta di medie e grandi dimensioni, sinora mai esposti, intitolati LCA (Le Cose Avanzate) e creati utilizzando brandelli di dipinti scartati, frammenti di disegni destinati al macero, avanzi di tavolozze ormai logore, di imballi disfatti e finanche di magliette macchiate di colore indossate in studio dall’artista. Lavori ironici e spiazzanti, pervasi da una grazia giocosa, infantile e sottilmente beffarda. In contemporanea alla mostra di Collina, curata dal critico d’arte Roberto Borghi, il Museo ospiterà una vasta selezione di opere di Marianne Werefkin, l’artista russa di inizio Novecento sulla quale è appena uscito un volume di Mara Folini, specialista dell’artista e direttrice del Museo, pubblicato da Armando Dadò editore. Inaugurazione sabato 11 marzo alle 18.30.

Giuliano Collina è nato a Intra Verbania nel 1938. Nel 1944 la sua famiglia si è trasferita a Como, dove da allora risiede.

Si è diplomato nel 1962 all’Accademia di Brera con una tesi su Nicolas De Staël discussa con Guido Ballo. Ha insegnato all’Accademia di Belle Arti Cignaroli di Verona, all’Accademia Aldo Galli di Como e all’Università dell’Insubria. Ha tenuto lezioni nell’ambito del corso di Mario Botta presso l’Accademia di Architettura di Mendrisio. Dal 1988 al 1994 ha diretto, insieme con Francesco Somaini, il Corso Superiore di Disegno promosso dalla Fondazione Antonio Ratti.

Ha tenuto la sua prima mostra nel 1962 alla Galleria delle Ore di Milano. Tra le recenti personali ricordiamo quelle al Museo Diocesano di Milano nel 2009, presso il Museo Michetti di Francavilla a Mare nel 2011, alla Galleria del Credito Valtellinese e al MVSA di Sondrio nel 2013, alla Galleria Carzaniga di Basilea nel 2015.

8 Mar 2017

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto