Collura e Quasimodo ospiti del circolo “Pirandello”

Matteo Collura, ospite del circolo culturale Pirandello per una serata sullo scrittore premio Nobel

Matteo Collura, ospite del circolo culturale Pirandello per una serata sullo scrittore premio NobelMatteo Collura, autorevole firma del “Corriere della Sera” e biografo di Leonardo Sciascia e Luigi Pirandello, tornerà ospite del circolo siciliano di Como intitolato all’autore dei “Sei personaggi” il prossimo 25 febbraio. L’occasione è l’uscita di un libro d’arte dedicato a Salvatore Quasimodo che sarà presentato con un recital del figlio del poeta premio Nobel, Alessandro Quasimodo, che è attore e regista ed è a sua volta spesso ospite a Como, grazie alle iniziative culturali dell teatro Orizzonti Inclinati di Miriana Ronchetti.

La serata si intitolerà “Le pietre eloquenti” e partirà alle 19.15 allo Yacht Club di viale Puecher 8 a Como, dove poi si concluderà con la tradizionale conviviale su prenotazione dalle 20.45 (informazioni e prenotazioni al numero 335.5456827 e su www.circoloculturalepirandello.com).
Le pietre eloquenti è anche il titolo del libro citato, opera dello stesso Collura. È una lettura di Strada di Agrigentum di Salvatore Quasimodo con dipinti del pittore agrigentino Gianni Provenzano e nota di Alessandro Quasimodo pubblicata lo scorso ottobre da Fiorina Edizioni di Varzi. Collura commenta una delle poesie più significative di Salvatore Quasimodo composta nel 1938 e inserita nella raccolta Nuove poesie. Un testo poetico che dà voce alle pietre e simbolicamente a tutta la terra siciliana e ai suoi abitanti, nel segno di un’ancestrale eredità di memoria. L’ingresso alla conferenza è libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.