Colpito da una scarica di sassi dopo che aveva raggiunto la vetta. L’amico: “Non ho potuto fare niente”

Elia Baraldi sul suo profilo Facebook

Una scarica di rocce. È morto così Elia Baraldi, il 19enne scalatore e fotografo di Erba. Era sul Monte Bianco, lungo la Cresta del Brouillard. Era arrivato in vetta, aveva raggiunto il punto previsto ed era uscito dalla via. Attendeva l’arrivo di un’altra cordata con cui aveva affrontato la salita, seguendo due percorsi diversi. In questo secondo gruppo c’era anche un amico di Caslino d’Erba, 27 anni. In quel momento, quando non era più legato alla corda, Elia è stato colpito da una scarica di sassi che si è staccata poco sopra e che l’ha spinto verso il canalone facendolo precipitare.

Lo scalatore che era con lui – 40 anni, protetto da una sporgenza della montagna – ha evitato il peggio ma ha visto l’amico precipitare davanti a lui. «Non ho potuto fare niente per salvarlo», avrebbe raccontato agli uomini della guardia di finanza di Entrèves che l’hanno sentito dopo la tragedia per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Il 19enne di Erba sarebbe precipitato per circa 800 metri. Era domenica pomeriggio.

La famiglia ha deciso di far cremare la salma ad Aosta, cui seguirà una cerimonia laica al cimitero di Erba. «È molto difficile dire qualcosa in momenti come questi – ha commentato ieri il sindaco Veronica Airoldi – Conoscevo Elia, faceva parte del Gruppo Vocale Città di Erba, un ragazzo bravo, educato e gentile. Si tratta di una perdita incolmabile per i suoi genitori. É una tragedia alla quale non siamo in grado di dare una spiegazione. Non esistono parole che possano alleviare il dolore della mamma e del papà, ma a loro voglio esprimere la vicinanza e l’affetto più sinceri da parte dell’intera amministrazione, dell’intera città».

L’articolo completo sul Corriere di Como di mercoledì 7 agosto

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.