Comaschi in Parlamento tra debutti e ritorni
Elezioni 2018, Politica

Comaschi in Parlamento tra debutti e ritorni

I parlamentari comaschi della Lega. Da sinistra: Claudio Borghi, Eugenio Zoffili, Erica Rivolta, Alessandra Locatelli e Nicola Molteni I parlamentari comaschi della Lega. Da sinistra: Claudio Borghi, Eugenio Zoffili, Erica Rivolta, Alessandra Locatelli e Nicola Molteni

«Lo chiamano tutti primo giorno di scuola. E in effetti, un po’ lo è». Il debutto della XVIII Legislatura repubblicana è coinciso con l’ingresso a Palazzo di almeno 4 nuovi parlamentari comaschi. Tra loro anche Alessandra Locatelli, vicesindaco del capoluogo e segretaria cittadina della Lega, eletta a Montecitorio nel proporzionale.

«Tutti ascoltano e tentano di capire le regole, di imparare a riconoscere gli ambienti e a muoversi e spostarsi in questi corridoi enormi. Davvero, sembra di essere tornati a scuola», dice Locatelli.

L’emozione c’è, confessa. «Più del momento in cui ho varcato il portone. In aula si respira la storia. Il contesto istituzionale è solenne». Alla Camera i cinque parlamentari leghisti della provincia di Como (Claudio Borghi, Eugenio Zoffili, Erica Rivolta, Nicola Molteni e la stessa Locatelli) hanno trovato il tempo di scattare una foto prima che iniziassero le chiamate al voto segreto per l’elezione dei presidenti.

La pausa pranzo è stata invece breve. «Ho mangiato al ristorante interno – dice ancora Locatelli – prosciutto crudo, patate e spinaci» per un conto di 20 euro. Nemmeno poco. «Fuori c’è l’assedio dei giornalisti – aggiunge la neodeputata del Carroccio – impossibile anche soltanto fare quattro passi per Roma».

Quella di oggi è stata una giornata molto speciale per un altro deputato lariano, Alessio Butti, esponente di Fratelli d’Italia tornato alla Camera dopo 12 anni e due legislature in Senato. Sul suo profilo Facebook la moglie ha infatti postato gli auguri di buon lavoro ma soprattutto di buon anniversario di matrimonio ricevendo centinaia di likes.

Al canale social hanno affidato le loro riflessioni altri neo-parlamentari lariani. Giovanni Currò, eletto alla Camera con il Movimento 5 Stelle, ha pubblicato la foto del tesserino da deputato e un messaggio breve: «Accreditato! Vi prometto che questo tesserino sarà doverosamente consumato di votazioni con enorme senso di responsabilità verso i cittadini!».

Molto più lunga e decisamente più articolata , invece, la lettera aperta scritta da Zoffili e pubblicata online. Una lettera in cui il giovane braccio destro di Matteo Salvini ha elencato le cose «messe in valigia» prima di partire per la Capitale. «Nella mia valigia ci metto quelle persone del mio cuore e che mi vogliono bene. Ci metto la mia mamma e il mio papà con tutto quello che continuano a insegnarmi – ha scritto Zoffili – Ci metto come insegnamento le delusioni di quegli uomini, purtroppo anche della Lega, che una volta a Roma o su altre poltrone hanno fatto i furbi e hanno tradito».

Dai banchi dell’opposizione, la deputata Pd Chiara Braga, eletta per la terza volta a Montecitorio, ha ribadito sempre via Facebook «l’impegno a rappresentare la Repubblica “con disciplina e onore”, così come è scritto all’articolo 54 della nostra Costituzione». E ha subito presentato la proposta di legge per l’istituzione della commissione d’inchiesta sul ciclo dei rifiuti.

23 marzo 2018

Info Autore

Dario Campione

Dario Campione dcampione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto