Comaschi, popolo di inventori

Sono 247 in tutto le domande di brevetto europeo presentate nel quadriennio 2011-2014 dalla provincia di Como e pubblicate dall’ente preposto, l’European Patent Office. L’anno più prolifico è stato il 2013 con 71 domande. L’ambito dove il Comasco eccelle è quello delle alte tecnologie, ma non mancano invenzioni utili agli ambiti di meccanica e trasporti e chimica e ambiente. A livello regionale, sono oltre 4 mila le domande di brevetto provenienti dalla Lombardia e pubblicate da EPO, il 29% del totale nazionale, una media di circa mille brevetti l’anno. E’ quanto emerge da un’elaborazione Camera di Commercio di Milano su Unioncamere-Dintec. In ambito lombardo il peso della provincia comasca è pari al 5,9%.

© | . .

Articoli correlati