Commedia di Fabio Corradi al teatro “Don Guanella”

Fabio Corradi

Penultimo appuntamento venerdì 22 febbraio alle 21.00 all’Auditorium Don Guanella di Como, in via Grossi 18, per la rassegna teatrale organizzata dall’ Associazione F.A.R.E. TEATRO, con il patrocinio del Comune di Como. Dopo l’ospitata della Compagnia Piano B del mese scorso, tornano in scena gli attori di F.A.R.E. TEATRO con “Perché no” (come sempre scritta e diretta da Fabio Corradi) che affronta il tema di come la virtù della bontà, se esercitata senza limite, si possa apparentemente trasformare in un punto di non ritorno, tra polizze assicurative e arrivi di ospiti misteriosi. Il filo conduttore di questa rassegna teatrale è la casa, luogo di vita nel senso più ampio del termine, talmente ampio da divenire essa stessa un palcoscenico dove chiunque può diventare protagonista, in spaccati di quotidianità tanto variegati quanto spontanei allo stesso tempo, e in alcuni casi quasi sconfinanti nel paradossale.

Dopo “Un losco al sole” sagace satira sulla televisione, e Fino a quando? ambientata in una arzilla casa di riposo, sarà Appartamento al Plaza (29 marzo), tributo al drammaturgo statunitense Neil Simon, recentemente scomparso, a chiudere la rassegna. F.A.R.E TEATRO (Tanta emozione a teatro replicando opere), nasce nel 2016 e propone la messa in scena di spettacoli dove teatro e musica si fondono in un’unica dimensione. Autore e regista, oltre che protagonista degli spettacoli, è Fabio Corradi. Dopo diversi anni di recitazione in compagnie locali, nel 1994 Fabio Corradi inizia il suo lavoro di stesura di testi teatrali, in particolare commedie brillanti (che ad oggi ammontano a più di 60). Dopo il primo lavoro “Attori si nasce, parola di Totò”, nel 1996 scrive la commedia musicale “Sognando un’altra favola”, seguito di “Aggiungi un posto a tavola”, e inizia una lunga collaborazione con il locale “Arlecchino” di Vedano Olona e con il duo comico dei Fichi d’India.  Nel 2000 riceve il premio come migliore autore per i testielle commedie da lui scritte. Nel 2014 realizza una sit-com tratta da una saga teatrale di sei commedie da lui scritte, intitolata “La famiglia Tadini”. Attualmente, continua le sue attività di attore, autore, produttore e regista nel settore del teatro, della produzione, della formazione allo spettacolo e del web (serie “I Mafiosi”). Gli altri attori sono Eleonora D’Aniello, Federico Manzoni e Andrea Salvadè (che ha curato anche le musiche). Ingresso euro 8. Info e prenotazioni 3356048684.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.