Como Accoglie lancia per i senzatetto l’iniziativa “Totoportico 2019”

Ex chiesa di San Francesco

Con la fine dell’inverno, nel capoluogo lariano le strutture a disposizione per l’emergenza freddo chiuderanno i battenti. L’associazione “Como Accoglie” si porta avanti, e lancia “Totoportico 2019”, iniziativa provocatoria volta a sensibilizzare la cittadinanza e far fronte alla situazione di chi a partire da marzo si troverà per strada. «Non ci risulta che ci sia una presa in carico di queste persone – scrivono gli esponenti di Como Accoglie sulla pagina Facebook dell’associazione – Inoltre, per effetto del nuovo decreto, è prevedibile che il numero dei senzatetto aumenti notevolmente».
Con il “Totoportico”, si chiede ai cittadini di segnalare portici, aree dismesse e luoghi coperti del territorio in cui i senza dimora possano passare la notte. «Chiediamo un tetto che ripari dalle intemperie – scrivono i responsabili dell’associazione su Facebook – e possibilmente un piccolo spazio con servizi igienici. Al vincitore sarà assegnato l’“Accoglino d’oro” e il riconoscimento dello statuto di buona cittadinanza».

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Giovanni , 30 Gennaio 2019 @ 10:50

    Di fianco alla sede del Partito Democratico c’è una scala coperta, li si possono rannicchiare diversi soggetti.
    Vista la carenza di aderenti al partito tuttavia i “piddini” potrebbero aprire le porte della loro grande sede e accogliere qualche infreddolito migrante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.