Da Como a Capo Nord in bici. Giulia Dogliani prepara il viaggio di 4mila chilometri

Giulia Dogliani

Da piazza Cavour a Capo Nord in bicicletta. Partenza fissata dopo il Gran Premio di Germania della MotoGp (in calendario il 2 luglio) e conclusione entro la successiva gara a Brno (Repubblica Ceca) fissata per il 6 agosto.
Scadenze da rispettare perché Giulia Dogliani, 33 anni, cuneese di origine e comasca d’adozione (vive qui da 6 anni) lavora nel settore marketing e p.r. del Gresini Racing nella MotoGp e non può permettersi ritardi.
Giulia Dogliani, soprannominata “Rambo”. Nel suo curriculum vanta la scalata di montagne e la partecipazione a gare di triathlon e ai durissimi “Ironman”.
Ora l’idea di andare in bicicletta fino a Capo Nord, sulle tracce di suo papà, che fece la stessa cosa anni fa partendo da Cuneo con una Fiat 500. Un percorso di circa 4mila chilometri.

«Per questo periodo avevo programmato una spedizione in montagna che però è saltata – spiega – Così ho pensato che sarebbe stato bello, pur partendo da Como e non da Cuneo, fare lo stesso tentativo».
In bicicletta, però, non in automobile. «Non parto con un percorso predeterminato – afferma Giulia – L’intenzione è di cercare il tracciato più breve, evitando le piste ciclabili, che spesso portano a notevoli allungamenti».

«Mi regolerò di volta in volta, anche seguendo i consigli di amici ciclisti che proprio in questi giorni stanno pedalando sulle stesse strade che poi dovrò percorrere. Ho comunque programmato 21 tappe».
Ad accompagnarla, ma con un furgone, non con una 500, ci sarà proprio suo papà Aldo, affiancato da Simona, grande amica di Giulia.
«Le prime tappe saranno le più difficili, perché dovrò superare le Alpi – afferma ancora Giulia Dogliani – poi quando in Svizzera inizierà il tratto pianeggiante tutto sarà decisamente più facile».
Il via, dunque, da piazza Cavour il 5 luglio, con una piccola cerimonia e un gruppo di amici che l’accompagneranno nei primi chilometri di questa sua impresa. Poi l’attraversamento di Svizzera, Liechtenstein, Germania, fino ad arrivare in Danimarca, dove poi Giulia traghetterà verso la Svezia. Da lì punterà a Capo Nord, che è in Norvegia, passando anche dalla Finlandia.

Prima di partire per Assen, dove si trova attualmente per la gara olandese della MotoGp, “Rambo” Dogliani si è allenata con costanza sulle strade della nostra provincia, optando per uscite in bicicletta all’alba per evitare il forte caldo.
«Considero comunque questo viaggio una vacanza – conclude – Non un esperienza stressante, bensì stimolante».

Articoli correlati