Como, il derby con il Varese per rialzare la testa
Sport

Como, il derby con il Varese per rialzare la testa

«Ora dobbiamo riscattarci immediatamente». Con queste parole mister Antonio Andreucci domenica scorsa ha chiuso la conferenza stampa dopo la sconfitta degli azzurri a Sesto San Giovanni.
Un secco 3-1 che per ora va a ridimensionare le ambizioni degli azzurri che sono a ben otto punti dalla vetta. Nella prima giornata del girone di ritorno, infatti, le due capolista, Gozzano e Caronnese, hanno vinto e hanno incrementato il loro vantaggio rispetto alle inseguitrici, prima fra tutte il Como, che continua a mantenere la terza piazza con 3 punti di vantaggio sulla quarta, proprio la Pro Sesto.
Anche se il ritorno è appena iniziato la classifica parla chiaro, d’ora in poi i lariani non possono più permettersi di perdere colpi, visto che l’obiettivo rimane sempre il primo posto, che significherebbe promozione in serie C diretta.
E la prima gara da affrontare è decisamente probante, visto che domenica prossima arriva al Sinigaglia il Varese, in quello che è rimane sempre un attesissimo derby. Una gara su cui incombono anche i provvedimenti che riguardano i tifosi. All’andata, come in molti ricorderanno, vi furono scontri sugli spalti. A titolo preventivo, dunque, ci potrebbero essere limitazioni per la tifoseria ospite.
Azzurri obbligati a vincere contro una formazione che in questo momento è a metà classifica. Ma i derby, si sa, hanno sempre una connotazione particolare e i valori vengono resettati. Cosa che, ovviamente, in casa azzurra, nessuno si augura che accada. «Dobbiamo ricominciare a vincere domenica prossima – spiega il capitano Davide Sentinelli e per poi conquistare ogni match fino agli scontri decisivi con le nostre avversarie. E sicuramente non andranno ripetute prestazioni come quella con la Pro Sesto, dove non abbiamo avuto il giusto atteggiamento».
Un tema su cui si è soffermato anche il tecnico Antonio Andreucci: «Non dobbiamo più ripetere partite come quella di domenica scorsa: abbiamo subito un’involuzione e dobbiamo fare un esame di coscienza. Ma sicuramente dovremo analizzare quello che è successo».
Per i lariani sarà una fase intensa. Tre giorni dopo la gara di domenica con il Varese ci sarà la sfida infrasettimanale ad Arconate, che precederà una nuova sfida interna, contro il Derthona.
Sabato, invece, la Caronnese è ospite del Bra; il Gozzano riceve il Pavia.

9 gennaio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto