Como, exploit a Gozzano. Vittoria nella gara più importante. La gallery

Per tanti motivi era stata definita la partita più importante della stagione egli azzurri non hanno fallito. Sul campo di quella che alla vigilia era la capolista , il Gozzano, il Como si è imposto con il punteggio di 2-1. In vantaggio con Molino al 40′ del primo tempo  (rete in mischia), gli azzurri sono stati raggiunti dalla rete di Capogna al 10′ della seconda parte. Ma ci ha pensato il  senegalese Fall a chiudere il discorso con il gol al 15′. Gli uomini di mister Antonio Andreucci hanno avuto il merito di saper gestire la situazione e portare a casa i tre punti.

E alla fine è stata grande festa con i tifosi che hanno pacificamente invaso il piccolo stadio di Gozzano e che con le loro bandiere al vento hanno seguito la sfida dalla tribuna centrale, magari togliendo un po’ di visuale, ma portando il clima da curva in un settore di solito più… tranquillo. Per loro  sono arrivati anche  i complimenti di Fabrizio Leonardi, presidente del Gozzano.

“Un mese fa magari ci avrebbero raggiunto – ha detto alla fine l’azzurro Federico Gentile – ma ora siamo più squadra e lo abbiamo dimostrato, conquistando tre punti di grande importanza”.

In classifica comanda la Caronnese, che ha vinto sul campo del Borgaro Nobis, ed è prima con 38 punti. Seguono il Gozzano a 35, la Pro Sesto a 32 e il Como a 30. Domenica gli azzurri attendono al Sinigaglia l’Olginatese.

Articoli correlati