Como, il presidente Nicastro: «Ora è necessario vincere sempre»
Sport

Como, il presidente Nicastro: «Ora è necessario vincere sempre»

«Non abbiamo più margine d’errore: ora dobbiamo vincere sempre». Massimo Nicastro, presidente del Como, è appena tornato dagli Stati Uniti. Domenica scorsa ha seguito dal vivo la gara della sua squadra, che a Casale Monferrato ha perso per 1-0, con una rete segnata dai padroni di casa a due minuti dal fischio finale.
«Per fortuna il Gozzano non ha vinto – sottolinea il massimo dirigente – e con l’Olginatese non è andato oltre il pareggio. Però non sempre può andare così bene. E non dimentichiamo che alle nostre spalle, a tre punti di distacco, sta risalendo la Caronnese. Ecco perché ribadisco che per raggiungere il nostro obiettivo, la promozione, da qui all’ultima giornata è necessario portare sempre a casa i tre punti».
Il presidente non è comunque critico verso la sua squadra. «A Casale il campo ai limiti della praticabilità per la pioggia non ha aiutato una formazione come la nostra, che ha elementi di buona tecnica. Abbiamo pure colpito un palo e una traversa prima di subire una rete rocambolesca».
Nicastro auspica che si ripeta una situazione che in questa stagione è stata costante.
«Le pause non ci hanno mai fatto bene – sottolinea – Allo stesso tempo dopo le sconfitte abbiamo sempre rialzato la testa. Il Gozzano, per fortuna, in questo momento cammina e non corre, però non possiamo più permetterci passi falsi perché i margini di errore si sono ridotti».
Il presidente azzurro insiste su un fattore. «Mi piacerebbe vedere un maggiore killer – instinct nella nostra squadra: il saper sfruttare le occasioni è un fattore che in questa categoria fa la differenza».
Domenica prossima il campionato riprende con la gara interna contro il Borgaro Nobis, formazione piemontese che all’andata sul suo campo ha inflitto al Como una inattesa sconfitta e allo stesso tempo ha conquistato una vittoria storica per il club della periferia di Torino.
«Penso solo che domenica bisogna tornare al successo – conclude Massimo Nicastro – In settimana penso di andare a salutare e incoraggiare la squadra. Ma, sia ben chiaro, il mio sarà un intervento da tifoso: per le questione di carattere tecnico c’è uno staff affiatato e consolidato e non mi permetto di entrare nel merito».

14 marzo 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto