Como-Mantova, già venduti 3mila biglietti. I divieti in zona Stadio

L'immagine utilizzata per promuovere la partita Como-Mantova

Si respirerà aria di calcio che conta domenica al Sinigaglia per il clou match tra Como e Mantova, prima e seconda forza del campionato di serie D. Innanzitutto i numeri. La prevendita tra gli azzurri ha già fatto registrare 1.700 tagliandi venduti, ai quali si devono aggiungere i circa 300 abbonati e altri 200-300 bambini delle società del territorio che hanno aderito al progetto promosso dal Como 1907 “Esserci significa crederci!” per sostenere la squadra. Le adesioni sono già esaurite.

Ma pure il tifo biancorosso della capolista Mantova sta facendo le cose in grande. Ieri, in meno di un quarto d’ora (12 minuti, come si legge sulla pagina Facebook ufficiale del Mantova 1911) sono stati venduti tutti gli 800 tagliandi al Mantova Point disponibili. L’ambiziosa società della città dei Gonzaga confida nella disponibilità di altri biglietti, considerata l’apertura della curva ospiti.

Ieri, su richiesta della Questura di Como, il comandante della polizia locale, Donatello Ghezzo, ha firmato l’ordinanza per limitare il traffico nella zona stadio e consentire lo svolgimento dell’evento sportivo in sicurezza.
Dalle 8 alle 19 di domenica non si potrà circolare in via Vittorio Veneto, viale Puecher, piazzale Somaini, via Masia (da piazzale Somaini a via Rosselli), via Sinigaglia, via Martinelli, via Scarabota, via Campo Garibaldi.

Vietata la sosta con rimozione forzata per tutti i veicoli, compresi i residenti. Sospesa la circolazione anche per ciclisti e pedoni per via delle barriere di recinzione mobili collocati lungo viale Puecher, in via Sinigaglia e ai giardini pubblici a lago .

Le uniche deroghe sono previste, dove non fisicamente impossibile per le barriere, per i veicoli dei residenti con posto auto in area privata. Sono autorizzati alla sosta in viale Puecher, nell’area antistante il monumento ai caduti, i bus e le auto dei tifosi della società calcistica ospite.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.