Como Nuoto battuta. Esordio amaro per il nuovo coach Luca Polacchi

Luca Polacchi

Per ora nessuna svolta, almeno sul fronte dei risultati. La Como Nuoto, dopo il cambio di allenatore – via Paolo Venturelli, al suo posto Luca Polacchi – oggi è uscita sconfitta nella gara in trasferta contro il Brescia, formazione di bassa classifica nella serie A2 di pallanuoto: 9-6 il punteggio finale a favore dei padroni di casa.
Una partita equilibrata, almeno nella prima parte, con i bresciani che nella seconda hanno poi conquistato il margine di tre reti che hanno gestito fino al termine.
I lariani rimangono fermi a quota 10 punti e ora sono attesi dalla sfida interna di sabato prossimo con il Civitavecchia, formazione decisamente poco abbordabile, visto che è fra le prime del torneo.
Ancora una volta, dunque, i propositi di riscossa del club di viale Geno passano dalla formazione femminile, le “Rane rosa” allenate da coach Stefano “Tete” Pozzi.
Domani le ragazze della Como Nuoto sono attese alle 15.30 dalla sfida interna contro il Padova. La quarta (lombarde), contro la quinta (venete) del torneo di serie A2.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.