Como, nuovi cartelli con dedica «Città di Alessandro Volta»
Territorio

Como, nuovi cartelli con dedica «Città di Alessandro Volta»

«Città di Alessandro Volta». Da oggi questo messaggio è stato aggiunto ai cartelli che annunciano l’inizio del territorio del Comune di Como.
Un tributo all’inventore della pila, che sulle rive del lago è nato (18 febbraio 1745), morto (5 marzo 1827) ed è sepolto al cimitero di Camnago.
Palazzo Cernezzi ha quindi deciso di tributare questo omaggio ad uno dei concittadini più illustri; «Città di Alessandro Volta» da ieri affianca dunque i 15 cartelli alle porte della convalle.
Una operazione che ha avuto risonanza sui “social”, con la foto postata dall’assessore Daniela Gerosa e rilanciata dal sindaco Mario Lucini.
La stessa Gerosa, peraltro, a una persona che chiedeva di risistemare la tomba e il percorso voltiano ha risposto: «Il restauro del cimitero con il mausoleo inizierà entro giugno».

1 Marzo 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto