Como, prima lezione con gli arbitri. Sotto i riflettori la regola del fuorigioco

Calcio
Il fuorigioco al centro dell’attenzione nel primo incontro fra gli arbitri della sezione cittadina dell’Aia e i giocatori del Como.
A parlare agli azzurri è stato Emilio Ostinelli, direttore di gara di serie A e B, che prima ha mostrato spezzoni del film “Kill the referee”, importanti per capire come funziona in campo il rapporto fra arbitri e calciatori e fra gli stessi fischietti e i loro collaboratori.
Poi la parte più strettamente tecnica è stata dedicata al fuorigioco, con
una serie di analisi di vari casi, con molte domande da parte dei giocatori rispetto a determinate situazioni.
Il prossimo incontro fra gli arbitri e i calciatori azzurri è fissato fra due mercoledì.

Nella foto:
Emilio Ostinelli, arbitro di serie A e B, parla ai giocatori del Como: al centro dell’attenzione il fuorigioco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.