Como promosso, uno sguardo al campionato 2019-2020, in attesa degli ultimi verdetti

Como Virtus Bergamo esultanza

Un campionato con molti problemi, con squadre ammesse e poi escluse (Matera e Pro Piacenza), altre a rischio o comunque con forti penalizzazioni e con un ridisegno, in vista della nuova stagione, che mirerà a regolarizzare la situazione critica dell’attuale stagione. È questo il quadro della serie C, il campionato professionistico in cui il Como militerà nel torneo 2019-2020.
Sicuramente i lariani non incontreranno Pordenone e Juve Stabia, che hanno già conquistato la promozione, traguardo che nel prossimo turno potrebbe essere raggiunto dal Piacenza, che ha due punti di vantaggio sull’Entella a un turno dalla fine. Poi ci saranno i playoff, che coinvolgeranno le squadre dei tre gironi che occupano dalla seconda alla decima posizione.
Per quanto riguarda le promosse dalla serie D alla C, oltre al Como finora hanno raggiunto il traguardo Lecco, Bari, Az Picerno e i vicentini dell’Arzignano Valchiampo.
Ancora da definire le situazioni nei gironi D e G. Nel primo Modena e Pergolettese ad un turno dalla fine sono appaiate in testa; stessa situazione nel G per Avellino e Lanusei. In caso di parità si renderà quindi necessaria la disputa dello spareggio.
Non hanno ancora la certezza matematica della promozione in C il Cesena e i toscani della Pianese, che guidano i rispettivi gruppi e con una vittoria nell’ultima sfida della regular season potranno festeggiare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.