Como – Settimana campale

Calcio – Domani la riunione fiume tra Rivetti e il gruppo di imprenditori che controlla il club e la presentazione di mister Chiarenza. Poi sabato arriva al Sinigaglia il Pisa
Una domenica alla finestra per il Como, in attesa di una settimana che si annuncia decisamente intensa, sia sul fronte societario, sia su quello strettamente sportivo.
Per quanto riguarda la società, infatti, ieri e oggi sono giornate di riflessione in attesa della riunione-fiume di domani. Il presidente azzurro Amilcare Rivetti, infatti, incontrerà gli esponenti del gruppo di imprenditori che ha acquisito il controllo del club lariano.
Un incontro che inizierà nel primo pomeriggio
e che, a detta degli stessi protagonisti, potrebbe protrarsi anche fino a tarda serata. Perché sul piatto ci sarà ogni aspetto che riguarda la gestione futura della società.
E quindi il confronto sarà lungo, per disegnare il Como del futuro e le strategie su ogni fronte, commerciale, sportivo, gestionale e per quanto riguarda il settore giovanile.
Dalla riunione potrebbe anche uscire la composizione dell’organigramma del club, visto che in tempi recenti si era parlato di Amilcare Rivetti presidente con al suo fianco quattro o cinque vice, ognuno con ben determinate mansioni.
Tra i pronostici c’è quello di un ruolo affidato a Daniele Brunati, coordinatore degli “Amici di Como”, come responsabile per le relazioni con le istituzioni e della parte che riguarda il marketing, la promozione del marchio del club e la pubblicità.
In questa specie di “toto-ministri”, entra anche a pieno titolo Pietro Porro, uno dei più carichi nella cordata, che potrebbe dedicarsi al settore giovanile che è da sempre un suo “pallino”, anche per tradizione di famiglia, visto che suo papà Clemente è stato dirigente azzurro al fianco di Benito Gattei negli anni ’80, quando la società lariana ha costruito le sue fortune proprio con la valorizzazione del vivaio.
Sul fronte sportivo c’è attesa per la presentazione di domani a Orsenigo del nuovo allenatore Vincenzo Chiarenza, che affiancherà Giuseppe Manari – che finora aveva guidato la squadra con una deroga dopo l’esonero di Ernestino Ramella – fino al termine della stagione.
Gli azzurri torneranno in campo sabato prossimo per l’anticipo contro il Pisa, che sarà disputato alle 14.30 allo stadio Sinigaglia. In questo weekend, intanto, sono in programma tre recuperi nel girone A, lo stesso dei lariani.
Ieri pomeriggio a Foligno gli umbri e il Pavia hanno pareggiato 2-2, mentre Reggiana e Sorrento hanno impattato (1-1). Oggi, invece, si disputa Lumezzane-Spal. Gli estensi, poi, saranno impegnati con il Como in un ulteriore recupero il prossimo 29 febbraio. Si tratta della partita saltata una settimana fa per neve, che sarà disputata allo stadio Paolo Mazza.

Massimo Moscardi

Nella foto:
Un Como-Pisa del passato. Sabato al Sinigaglia torna questa “classica” tra squadre che, in passato, si sono spesso incontrate anche in A

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.