Como su una rivista russa di turismo e glamour

LA PROMOZIONE
Il Lago di Como parla russo e lo fa con “Ozero Komo”, il nuovo trimestrale che racconterà la storia dell’Italia, rigorosamente con caratteri cirillici, in carta patinata. La prima uscita per la Bit (Borsa internazionale del turismo), a Milano, qualche giorno fa; ora la rivista arriva sul Lario per poi spostarsi in Ticino, sul Lago Maggiore e a Milano. Editore e direttore responsabile è Tatiana Rykoun. In questo numero si parlerà delle nobili famiglie che hanno scelto come dimora il Lago di Como, di Villa Parravicino Sossnovckij per poi viaggiare nella storia e nel mondo dei vip.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.