Como, trovata senza vita in casa con il volto insanguinato. Disposta l’autopsia

Il tribunale di Como

Aveva chiesto a una vicina di aiutarla in una mansione, visto che aveva difficoltà a deambulare. Al rientro tuttavia, la vicina l’ha trovata riversa a terra e con il volto insanguinato. Per la donna, 60 anni, residente in via Polano, non c’era già più nulla da fare. Sul posto sono arrivate le volanti e la squadra Mobile. La Procura di Como ha disposto l’autopsia. Al momento la causa più probabile sembra un trauma successivo a una caduta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.