Como, tutti soddisfatti dopo il successo a Legnago. L’annuncio di Felleca: miniabbonamenti per le ultime gare casalinghe

Legnago Salus Como Esultanza

Una gara temuta: il Legnago arrivava da una lunga serie di risultati utili e il Como poteva farsi prendere dall’euforia per il primo posto in classifica conquistato dopo la vittoria interna con il Mantova. Invece a Legnago gli azzurri sono stati un rullo compressore, con un perentorio 4-0 che li ha confermati al vertice della classifica, con un punto di vantaggio sui virgiliani, che hanno battuto per 2-0 il Villa d’Almè. Nel prossimo turno i lariani attendono la Pro Sesto, terza in classifica e reduce dal successo per 3-2 con l’Ambrosiana, mentre il Mantova sarà ospite del Ciserano, terzultimo in classifica.

Per le ultime gare di campionato – ha annunciato l’amministratore delegato azzurro Roberto Felleca – la società sta studiando un miniabbonamento per avere più tifosi allo stadio in questo momento decisivo. L’idea potrebbe essere di cinque accessi al Sinigaglia al prezzo di quattro. Una mossa che garantirebbe un vantaggio per l’acquirente, ma allo stesso tempo rispettosa di chi ha fatto l’abbonamento per tutto l’anno: il prezzo medio di un biglietto rimarrebbe comunque più basso per le tessere stagionali.

Mister Marco Banchini si sofferma sulla partita: “Una partita che per noi è iniziata bene – spiega – visto che eravamo in vantaggio dopo minuti, elemento che ha condizionato le dinamiche dei rimanenti 90 minuti. I ragazzi hanno interpretato al meglio la gara: fin dall’inizio abbiamo cercato di ottenere la supremazia territoriale e abbiamo creato azioni pericolose. Ho chiesto occhi giusti, impeto, aggressività: ho visto delle belle trame di gioco. Non abbiamo mollato fino all’ultimo e non abbiamo lasciato niente al caso. I nostri avversari non hanno fatto tiri in porta. Un grazie va a nostri tifosi: la trasferta era lontana e fa piacere avere avuto tanti sostenitori al nostro fianco”.

I risultati: Caravaggio-Caronnese 1-1; Darfo Boario-Sondrio 0-4; Legnago Salus-Como 0-4; Mantova-Villa d’Almè 2-0; Pontisola-Olginatese 2-3,; Pro Sesto-Ambrosiana 3-2; Rezzato-Scanzorosciate 1-1; Seregno-Virtus Bergamo 1-0; Villafranca Veronese-Ciserano 2-1

La classifica: Como 1907 61 punti; Mantova 60; Pro Sesto 50; Rezzato 47; Caronnese 45; Virtus Bergamo 34; Sondrio e Pontisola 32; Seregno 30; Villa d’Almè 29; Darfo Boario e Caravaggio 26; Legnago Salus 24; Villafranca Veronese 23; Scanzorosciate 21; Ciserano 20; Ambrosiana 18; Olginatese 12

Prossimo turno: Ambrosiana-Caravaggio; Caronnese-Sondrio; Ciserano-Mantova; Como-Pro Sesto; Legnago Salus-Pontisola; Olginatese-Seregno; Scanzorosciate-Darfo Boario,; Villa d’Almè-Rezzato; Virtus Bergamo-Villafranca Veronese

Legnago Salus Como 0-4. Esultanza dopo il gol dello 0-1 di Gentile (su rigore)
Legnago Salus Como 0-4
Legnago Salus Como 0-4. I tifosi azzurri allo stadio
Andrea Cuoco, erbese, portiere del Legnago Salus, figlio di Silvio, compianto dirigente di Como e Canzese
Andrea Cuoco, erbese, portiere del Legnago Salus, figlio di Silvio, compianto dirigente di Como e Canzese
Mister Marco Banchini, allenatore del Como
Mister Marco Banchini, allenatore del Como
Legnago Salus-Como 0-4
Legnago Salus-Como 0-4. De Nuzzo si coordina e segna la rete del 2-0
Legnago Salus-Como 0-4
Legnago Salus-Como 0-4. Uno spettacolare assist aereo di Alessandro Gabrielloni
Legnago Salus-Como 0-4
Legnago Salus-Como 0-4. Dell’Agnello segna di testa la terza rete
Legnago Salus-Como 0-4
Legnago Salus-Como 0-4. Esultanza azzurra dopo il gol di Dell’Agnello
Legnago Salus-Como 0-4
Legnago Salus-Como 0-4. Gabrielloni di testa segna la quarta rete dei lariani
Legnago Salus-Como 0-4
Legnago Salus-Como 0-4. Gli azzurri festeggiano la quarta e ultima rete
Legnago Salus-Como 0-4. Festa finale della squadra e dei tifosi allo stadio Sandrini
Legnago Salus-Como 0-4. Festa finale della squadra e dei tifosi allo stadio Sandrini
Legnago Salus-Como 0-4. Festa finale della squadra e dei tifosi allo stadio Sandrini
Legnago Salus-Como 0-4. Festa finale della squadra e dei tifosi allo stadio Sandrini
Legnago Salus-Como 0-4. Festa finale della squadra e dei tifosi allo stadio Sandrini
Legnago Salus-Como 0-4. Festa finale della squadra e dei tifosi allo stadio Sandrini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.