Cronaca

Como-Varese: incidenti al termine della partita. Scontri fra tifosi e polizia nella zona di viale Masia

Scontri, al termine della partita fra Como e Varese, fra tifosi e forze di polizia. Il tutto è iniziato quando i pullman dei sostenitori del Varese stavano lasciando lo stadio (non senza farsi mancare un lancio di oggetti verso la polizia). In quel momento via Recchi e la Tangenziale erano state bloccate. I sostenitori azzurri  hanno provato a rompere il cordone di sicurezza da viale Masia  e a quel punto la situazione è peggiorata, con scontri davanti alla sede dell’Aci e nei pressi del vicino distributore di benzina. Come prima del match, sono stati utilizzati i lacrimogeni, ma anche dopo che i tifosi ospiti se ne erano andati, i tafferugli sono andati avanti anche con lancio di sassi. Situazione ad alta tensione che ha portato ad una paralisi del traffico e anche a problemi agli occhi – erano stati lanciati i lacrimogeni – a cittadini che erano nella zona e che stavano tornando nelle loro abitazioni a piedi. Tra le forze dell’ordine si registra un agente di polizia contuso.

14 gennaio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto