Como, vittoria con la Carrarese e secondo posto in classifica

Como Carrarese

Una vittoria di grande valore. Per la classifica e anche per far capire che la direzione è cambiata.
Dopo tante sofferenze allo stadio Sinigaglia, finalmente i lariani di mister Giacomo Gattuso sono riusciti ad imporsi sul loro campo: 2-1 contro la Carrarese, formazione che alla vigilia condivideva il terzo posto alla pari con gli azzurri. Al fischio finale, ora, il Como si ritrova secondo, dopo aver scavalcato la Pro Vercelli, che pure è scesa in campo in anticipo, ma non è andata oltre il 2-2 interno con l’AlbinoLeffe.
Lariani in vantaggio al 2’′ con Massimiliano Gatto e raggiunti dalla rete di Elio Calderini al 38’. Gol decisivo di Tommaso Arrigoni al 33’′ della seconda parte. Per i padroni di casa anche una traversa colpita da Giovanni Terrani, sempre propositivo, ma a volte alla ricerca di quel dribbling in più che alla fine regala il pallone agli avversari.
In classifica comanda il Renate con 31 punti davanti al Como (28). Domani nerazzurri ospiti dell’Olbia, formazione di bassa classifica, ma sempre pronta a dare battaglia, come è nel suo Dna; inizio alle 12.30.
Per mister Gattuso, dunque, il bilancio in tre incontri è finora di due vittorie e di un pari. Nel complesso un buon viatico, anche se a Pontedera, nella partita terminata 2-2, i locali hanno impattato il match grazie a una fatale distrazione della difesa. Altrimenti il bottino sarebbe stato pieno. Quello di oggi non è stato un Como immune da difetti, soprattutto nel finale, quando gli ospiti si portavano avanti per raggiungere il pari, trovando qualche buco di troppo nella difesa avversaria. Ma della squadra lariana sono stati apprezzabili, prima di tutto, il carattere e la concretezza. E poi quei tentativi di verticalizzare più velocemente, senza troppi tocchi orizzontali. Se Gattuso ha avuto un merito – almeno questa l’impressione – è stato quello di liberare i ragazzi da certe gabbie mentali, più che tecniche, e da una serie di elucubrazioni che la precedente gestione portava avanti con convinzione, confondendo le idee agli stessi giocatori.
Squadra che vince, classifica che piace e buon inizio del nuovo tecnico. Ovviamente il lavoro di Gattuso andrà giudicato a lungo termine, ma le premesse sono buone. Il lavoro di “normalizzatore”, e contemporaneamente “potenziatore”, sta dando i suoi frutti. Domenica prossima attesa di una ulteriore conferma a Grosseto.

Mister Giacomo Gattuso
Como – Carrarese 2-1, campionato di calcio di serie C, stagione 2020/21. Giacomo Gattuso, allenatore del Como


Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.