Como Women, domani l’esordio contro il Cittadella

Fc Como Women

Prima di campionato, domani, per il Como Women, che inizia la nuova stagione di calcio di serie B femminile con una sfida interna. Alle 15 al centro sportivo di Cislago, in viale dello Sport, le lariane ricevono il Cittadella.
Un esordio che servirà a valutare le potenzialità di una squadra come quella comasca che è stata profondamente rinnovata dal presidente Stefano Verga, sia a livello dirigenziale, sia nella rosa e nello staff tecnico. Molti gli innesti di collaboratori che nel recente passato hanno lavorato con l’Inter.
Medesimi trascorsi per l’allenatore, l’argentino Sebastian De la Fuente, che tra l’altro è cognato dello storico capitano nerazzurro Javier Zanetti.
Verga non ha mai nascosto l’obiettivo della sua compagine, la conquista della promozione in serie A. Lo ha ribadito anche alla recente presentazione ufficiale. Sempre in occasione della conferenza stampa è stato annunciato che cinque partite di campionato saranno disputate allo stadio Sinigaglia.
Il numero uno del Como Women, del resto, è stato vicepresidente della formazione maschile (prima dell’avvento della dirigenza targata Sent Entertainment) e ha mantenuto sempre intatti i rapporti con i tifosi. Lo conferma una iniziativa che ieri è stata annunciata dalla società; tutti gli incassi dalla vendita dei biglietti delle gare interne saranno devolute alle iniziative benefiche del gruppo di sostenitori “Pesi Massimi”.
I tagliandi per ogni singolo match costeranno 10 euro, mentre la tessera annuale è in vendita al prezzo di 100 euro (con una sciarpa e una tazza del Como Women in omaggio). Per accedere sugli spalti sarà in ogni caso necessario avere il Green pass.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.