Comodepur, i consumatori: possibile una “class action” contro i miasmi

Un risarcimento per compensare i disagi creati dai miasmi sprigionati dal depuratore. Secondo le associazioni dei consumatori ci sono gli estremi per una “class action”.
Leggi l’articolo di Barabesi in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.