Compie 18 anni e finisce in carcere al Beccaria

UN GIOVANE DI MEZZEGRA
Non festeggia nel migliore dei modi i 18 anni il marocchino residente a Mezzegra, maggiorenne da alcuni mesi ma già gravato da una serie notevole di reati commessi. Il giovane è stato arrestato dai carabinieri di Lenno perché una prima condanna alla pena di sette mesi e dieci giorni di reclusione per vari reati (che spaziano dal furto aggravato in abitazione, alla truffa, all’ingiuria, tutti commessi nelle zone attorno a Gravedona ed Uniti negli ultimi due anni) è diventata definitiva. È stato dunque emesso l’ordine di carcerazione da parte del Tribunale per i minorenni di Milano. Trattandosi di reati commessi da minorenne, il ragazzo è stato trasferito al Beccaria di Milano a disposizione del Tribunale di Sorveglianza che deciderà dove dovrà scontare la pena.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.