Comune, avanzo di bilancio: vertice di maggioranza per decidere

Mario Landriscina

Vertice con giunta e i gruppi consiliari di maggioranza del Comune questa mattina a Como.
La riunione è stata convocata dal sindaco, Mario Landriscina. Al centro la discussione sull’avanzo di bilancio. In che modo destinare le risorse amministrative? Prevedibile che assessori e consiglieri dialogheranno in primis del futuro di opere importanti per la città, come il palazzetto dello sport e la piscina di Muggiò.

C’è l’intero quartiere sportivo alla periferia di Como che è diventato un simbolo dell’incuria e dell’immobilismo della città. In giunta, nei giorni scorsi, era stato discusso e votato un indirizzo per definire il nuovo progetto di palazzetto. Servono 15 milioni di euro per riqualificare l’impianto di via Sportivi Comaschi. La giunta, oltre ai fondi regionali, ha deciso di attingere proprio all’avanzo di bilancio.

Tempi più certi invece per la piscina di Muggiò. Il cantiere dovrebbe partire tra un anno perché l’amministrazione comunale ha ormai intrapreso la strada di un nuovo progetto, un partenariato tra pubblico e privato. A un anno dalla fine del mandato il Comune tenta la difficile rimonta sulle opere incompiute, sui lavori non fatti e sui ritardi. Avanti insieme, confida il sindaco, eletto proprio 4 anni fa. Landriscina vorrebbe però conoscere idee e future mosse dei suoi alleati politici che non sempre si sono dimostrati fedeli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.