Il Comune di Como chiude la società Politeama
Economia, Politica, Territorio

Il Comune di Como chiude la società Politeama

Il Comune di Como uscirà dal Centro Tessile Serico e chiuderà la società Politeama, come previsto dal piano di razionalizzazione delle partecipate approvato dal consiglio. Con la vendita dello 0,36% del Tessile Serico, il Comune introiterà circa 2mila euro. Il destino del Politeama rimane un rebus. «La società di gestione del cineteatro – dice l’assessore al Bilancio, Adriano Caldara – non poteva più essere mantenuta. Per il futuro del Politeama, durante la messa in liquidazione cercheremo le strade per garantire la valorizzazione del bene mantenendone le finalità culturali». Una vendita del Politeama, vista la quota del 18% circa in parte in mano a privati in parte defunti o sconosciuti, è impossibile. Sul fronte societario, sono stati confermati i patti parasociali di Acsm-Agam, ma solo per un anno in attesa della possibile nascita della maximultiutility con A2A.

29 settembre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto