Con il nastro adesivo ruba le fiches: arrestato

altUn pensionato 72enne sorpreso all’interno del Casinò di Campione d’Italia
Nel palmo della mano una fiches di basso valore che giocava sul tavolo della roulette, sul dorso del nastro adesivo trasparente con cui, appoggiando la mano sul tavolo, sottraeva fiches già giocate da altri clienti e di valore decisamente più alto. Con questo stratagemma, un pensionato 72enne, di Albenga, ha tentato di rubare all’interno del Casinò di Campione d’Italia. Ma il trucco è stato scoperto dal personale della casa da gioco e dai carabinieri della caserma dell’enclave italiana, che

hanno poi avuto conferma dei sospetti riguardando le immagini del circuito di sicurezza della casa da gioco. L’uomo è stato arrestato e questa mattina verrà processato per direttissima. I militari l’hanno anche denunciato per il reato di sostituzione di persona in quanto, nonostante gli fosse già stato inibito l’ingresso nel casinò, ha utilizzato documenti di un’altra persona per accedere comunque nella sala e poter tentare il furto. Il fatto è avvenuto a Campione d’Italia nella notte tra mercoledì e giovedì.

M.Pv.

Nella foto:
La casa da gioco di Campione d’Italia dove è avvenuto l’arresto

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.