Con il Pavia indisponibili gli squalificati Ardito e Ripa

La squadra dopo Avellino
Due giocatori squalificati, le condizioni di qualche infortunato da valutare e Walter Zullo via con la Nazionale di categoria fino a giovedì. Con la certezza del rientro di Marc Lewandowski che ha scontato un turno di squalifica.
Questo quadro attende Ernestino Ramella, tecnico del Como, oggi alla ripresa degli allenamenti della squadra azzurra.
Dopo la partita di venerdì scorso ad Avellino, pareggiata 3-3 in maniera rocambolesca, gli azzurri preparano il match interno di domenica prossima con il Pavia.
Per lo stesso Ramella un personalissimo derby, visto che è originario proprio di Zinasco, nella Lomellina pavese. Di fronte al Como ci sarà una squadra in crisi, reduce dalla sconfitta interna (1-2) con il Benevento. Rosario Pergolizzi, l’allenatore, voleva dare le dimissioni ma, da quanto trapelato, è stato convinto dalla squadra a rimanere.
Comunque l’allenatore lariano, come sua abitudine, guarderà principalmente a casa sua. Per questa sfida tra lombarde, negli azzurri mancheranno sicuramente gli squalificati Andrea Ardito e Francesco Ripa. Da valutare le condizioni degli infortunati Robson Toledo e Marcus Diniz. Ci sarà, come detto, Lewandowski, che è rimasto fermo per un turno, appiedato dal giudice sportivo.
Walter Zullo, invece, domani scende in campo con la Nazionale di categoria ad Assisi, in un match in cui l’Italia affronterà una la selezione olimpica della Palestina.

Nella foto:
Walter Zullo, chiamato in Nazionale, non sarà a disposizione fino a giovedì

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.