Pallacanestro Cantù, con “Jazz” Johnson la squadra 2020-2021 è al completo

Il giocatore di basket Jaaziel Dante Johnson, detto “Jazz”

La Pallacanestro Cantù ingaggia l’americano Jaaziel Dante Johnson, detto “Jazz”

Con l’ingaggio dell’atleta americano Jaaziel Dante Johnson, detto “Jazz”, la Pallacanestro Cantù chiude il mercato degli acquisti. Jazz Johnson, 23 anni, è un play/guardia di 178 centimetri alla sua prima esperienza in Europa e tra i professionisti. Nato a Portland è reduce da un eccellente biennio all’Università del Nevada. «Stavamo cercando un giocatore di rottura – commenta il coach Cesare Pancotto – che potesse cambiare il ritmo delle gare partendo dalla panchina e Johnson rispecchia perfettamente questo profilo».

Johnson è capace di giostrarsi sia nella posizione di playmaker, sia in quella di guardia. Tiratore affidabile da oltre l’arco, lo statunitense può essere un punto di riferimento nella metà campo offensiva, anche attaccando il canestro. Inoltre è un giocatore di impatto fisico nonostante la statura limitata. «Jazz è una combo guard che può portare palla o giocare in appoggio al playmaker – aggiunge il capo allenatore biancoblu – garantendoci un importante contributo in termini di energia, agonismo e imprevedibilità. Ho parlato con lui prima della firma e ha subito dimostrato di voler interpretare con entusiasmo il ruolo che gli abbiamo proposto. Questo è stato l’aspetto decisivo nella scelta compiuta».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.