«Con la Pro Patria una vittoria di qualità, senza correre rischi»

Como Pro Patria

Al termine del match vinto contro la Pro Patria, mister Marco Banchini, allenatore del Como, non ha nascosto la sua soddisfazione. «Era importantissimo tornare a vincere – sono state le sue parole – Sono contento soprattutto per i ragazzi; domenica scorsa abbiamo disputato una buona partita, ma il risultato non ci ha sorriso. Con la Pro Patria c’era una situazione particolare, era il momento in cui fare qualcosa in più e abbiamo raggiunto l’obiettivo: imporci con gioco, entusiasmo, sovrapposizioni, possesso palla, senza correre rischi. E in questa gara la Pro Patria non ha mai tirato in porta. Ma ora dobbiamo azzerare tutto e pensare all’AlbinoLeffe».
«Mi rimane il piacere di aver visto una partita di qualità del Como – ha aggiunto – Ha avuto notevole importanza anche l’aspetto mentale: la sconfitta con la Pro Vercelli non ci stava, però c’è stata una grande reazione della mia squadra. Questi tre punti sono strameritati».
«Dovevamo vincere a tutti i costi – ha sottolineato Matteo Solini, autore della rete decisiva degli azzurri nel secondo tempo – È stata una affermazione importantissima dopo un periodo duro; non tutti sono ancora in forma e si devono riprendere completamente. Ecco perché questo risultato per ognuno di noi vale molto».
Anche Ismail H’Maidat ha commentato il match con la Pro Patria: «Sono contento per questo successo – ha affermato – Siamo sulla strada giusta e dobbiamo andare avanti così. Ora è necessario recuperare i giocatori che sono stati costretti a fermarsi; tutti stanno rientrando piano piano e aver vinto è un bel segnale, anche perché il successo è arrivato proprio nel nostro stadio».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.