Concerto barocco a Villa Olmo

altDomenica nel capoluogo

Concerto di musica barocca in un contesto neoclassico. Avverrà domenica 9 marzo alle ore 20.30 a Villa Olmo di Como in via Cantoni 1. Protagonista sarà l’Orchestra Antonio Vivaldi diretta da Lorenzo Passerini (foto) con i solisti Emanuele Simonelli e Lorenzo Alessandrini. Continuando il progetto, già iniziato due anni fa, di eseguire i sei Concerti Brandeburghesi di Johann Sebastian Bach, quest’anno l’Orchestra offrirà la possibilità di ascoltare a Villa Olmo il Concerto Brandeburghese n. 1 in Fa maggiore, forse il più spettacolare tra i sei. Accanto a questo brano, verrà poi eseguito il Concerto

per oboe, violino e orchestra in Do minore dello stesso Johann Sebastian Bach.
Nella seconda parte del concerto i musicisti si esibiranno nella celeberrima Sinfonia degli addii di Franz Joseph Haydn. Violino solista sarà Emanuele Simonelli, oboe solista Lorenzo Alessandrini. Condurrà invece il pubblico tra le partiture Luigi Monti, bibliotecario del Conservatorio di Como intitolato a Giuseppe Verdi. L’Orchestra Vivaldi organizza questo concerto in partnership con Progetto Itaca Onlus, Associazione di volontari impegnata nel campo della salute mentale. Ingresso libero. L’Orchestra Antonio Vivaldi di recente con l’Ensemble Policorale “Caecilia” ha ricevuto applausi in un Duomo strapieno a Como. Erano in programma partiture inedite di Antonio Eros Negri e del compositore lariano Piergiorgio Ratti (un brano era dedicato al quinto canto dell’Inferno e ispirato alle figure di Paolo e Francesca). L’orchestra, fondata nel 2011, è interamente formata da giovani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.