Concorrenza sul gas, Acsm-Agam all’attacco

Il caso – Secondo l’azienda molti i cambi di fornitura ottenuti approfittando della buona fede degli utenti
Il presidente D’Alessandro: «Pratiche scorrette nei nostri confronti»
Acsm-Agam va all’attacco e si rivolge ai cittadini comaschi che hanno un contratto di fornitura con Enerxenia, la società di distribuzione del gas che fa parte dell’azienda lariana. Secondo quanto afferma la multiutility comasca, infatti, non tutti i cambi di fornitura richiesti dai clienti di Enerxenia nell’ultimo anno sarebbero riconducibili a una scelta effettuata all’interno del libero mercato, ma in numerosi casi sarebbero stati ottenuti da altri rappresentanti, approfittando della buona fede degli utenti. La denuncia arriva direttamente dal presidente Umberto D’Alessandro: «Da qualche tempo, Enel Energia e Gdf Suez Energia, stanno attuando pratiche scorrette nei nostri confronti».
Leggi l’articolo di D’Angiò in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.