Concorso d’Eleganza a Cernobbio, Gerhard Berger sfila sulla McLaren
Cronaca

Concorso d’Eleganza a Cernobbio, Gerhard Berger sfila sulla McLaren

Una immagine del Concorso d'Eleganza 2017 Una immagine del Concorso d’Eleganza 2017

Le Formula 1 irrompono prepotentemente al Concorso d’Eleganza 2018, che scatta domani a Cernobbio. Qualche settimana fa era stata anticipata la presenza di vetture che hanno scritto la storia dei Gran Premi ed era stato anticipato qualche modello atteso sul Lario.
Alla vigilia dell’evento è arrivato l’elenco delle automobili presenti, che nella sostanza va a confermare le indiscrezioni.
La notizia di spicco è che al volante di uno di questi mezzi, la McLaren Mp4/2B del 1985 ci sarà Gerhard Berger. Austriaco, classe 1959, Berger nella sua lunga carriera nel mondo delle corse, oltre alle auto della marca inglese ha guidato Ats, Arrows, Benetton e Ferrari. Tra i suoi compagni di squadra, Ayrton Senna: i due, in occasione del Gp di Monza, soggiornavano proprio a Villa d’Este, uno dei due punti di riferimento (l’altro è Villa Erba), dell’evento di questo weekend.
Un altro ex pilota di Formula 1, Pierluigi Martini, parteciperà alla sfilata al volante di una vettura-cult per gli amanti della F1, la Tyrrell P34, più nota come la “sei ruote”.

Il Concorso d’Eleganza a Villa d’Este

Le altre auto di F1 che oggi parteciperanno alla passerella di Villa d’Este (ingresso a inviti) sono la Maserati 250F del 1954 – pilotata fra gli altri da Stirling Moss e Juan Manuel Fangio -, la Porsche 718/2 del 1960, la Lotus 21 del 1961, la  Brm P-180 del 1972 e l’Alfa Romeo 182 del 1982 (che fu portata in gara dal compianto Andrea De Cesaris (pole position a Long Beach) e da Bruno Giacomelli.

La presenza delle F1 al Concorso d’Eleganza segna una svolta epocale, visto alla manifestazione le vetture sportive in passato non erano mancate, anche se la loro presenza era stata abbastanza marginale.
La manifestazione, come detto, scatta domani, a Villa d’Este prima di tutto e poi a Villa Erba (in questo caso aperto al pubblico), dove ci sarà una esposizione di auto e di moto comunque prestigiose (apertura dalle 9.30 alle 17). Il clou sarà comunque domenica, quando da Villa d’Este arriveranno i mezzi del Concorso, reduci dalla sfilata odierna, quindi anche le iconiche Formula 1 (apertura dalle 9.30 alle 17.30).
Il pubblico, al pari della giuria specializzata (che comprende fra gli altri Lapo Elkann e Yasmine Le Bon) potrà votare i suoi mezzi preferiti.
Oltre a quelli già citati, sul Lario sono attesi altri vip. Tra i proprietari delle vetture è segnalato anche Ion Tiriac, ex tennista, ora manager e imprenditore. Annunciata la presenza – e già i fan sono in fibrillazione – di Simon Le Bon, marito della giurata Yasmine e leader dei Duran Duran. E, visto che il tema del 2018 è “Hollywood sul Lago” non è esclusa la presenza di attori e personaggi dello star system.
Massimo Moscardi

Simon Le Bon è arrivato sul Lario: i fan dei Duran Duran in fibrillazione

25 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto