Condannata a vent’anni per l’omicidio della sorella

Il delitto di Cirimido – La Procura aveva chiesto l’ergastolo. Decisiva la perizia sulla psiche della donna
È la sentenza nei confronti di Stefania Albertani. Prima dovrà trascorrere 3 anni in una casa di cura
Vent’anni di carcere, preceduti da tre anni in una casa di cura e seguiti da altri tre in libertà vigilata. È la sentenza a carico di Stefania Albertani (nella foto), accusata dell’omicidio della sorella.
Leggi l’articolo di Peverelli in CRONACA

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.