Condannato ex consigliere di Trump

Rick Gates mentì a Fbi e occultò decine milioni dlr con Manafort

(ANSA) – WASHINGTON, 17 DIC – Rick Gates, l’ex consigliere della campagna di Donald Trump, è stato condannato oggi a 45 giorni di carcere per aver mentito all’Fbi e per aver cospirato allo scopo di occultare decine di milioni di dollari legati all’attività di lobbying per l’Ucraina fatta insieme a Paul Manafort, ex capo della campagna del tycoon. Gate, 47 anni, aveva collaborato all’inchiesta del Russiagate dopo esservi rimasto coinvolto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.