Confindustria festeggia il centenario con un messaggio forte per il futuro

«Una mostra-bomboniera in occasione dei cento anni dell’Associazione»: così il presidente di Confindustria Como, Aram Manoukian, ha presentato ieri ai microfoni di Etv l’esposizione fotografica visitabile a partire da oggi nella sede di via Raimondi. Una serie di scatti realizzati dal fotografo Niccolò Biddau, noto per le sue immagini in bianco e nero sull’industria e sull’architettura. Biddau racconta la storia della città e la sua vocazione industriale, in una mostra che apre un dialogo tra industriali, città e territorio.

«Collaborazione e coinvolgimento per guardare insieme al futuro», questi i punti cardine del mandato del presidente Manoukian, che ha consegnato, durante l’Assemblea privata dell’associazione, il riconoscimento “Onora da oltre 50 anni il lavoro” a quattro imprenditori che hanno superato il traguardo. Si tratta di Renata Pozzoli e Luigi Bestetti (Living Divani e Baxter), Maurizio Riva (Riva 1920) e Cesare Zanfrini (Zetacarton).

«Questa mostra ha più di un significato – ha detto Manoukian a Etv – il primo è la celebrazione del centenario, il secondo è dare un messaggio chiaro ai nostri associati e a tutti coloro che ci visitano. L’evento è qui, nell’atrio di Confindustria e non in un altro luogo. C’è voglia di cambiamento e il centenario non è soltanto un anniversario, ma un momento di riflessione verso il nuovo e il futuro».

«Ci si deve domandare che cosa dobbiamo fare oggi, tutti insieme, per far sì che le nostre imprese continuino a esistere nel futuro – ha aggiunto il presidente – Una domanda piuttosto inquietante, è vero, ma necessaria. Per salvare l’economia e l’ambiente sociale dobbiamo essere in tanti», ha concluso Manoukian.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.