Confindustria: ‘Pil sulla buona strada, pronti a rimbalzo 4%’

Italia su sentiero stretto risalita. Scatto in seconda metà 2021

(ANSA) – ROMA, 29 MAG – "L’Italia inizia il lungo sentiero stretto di risalita", con "primi segnali positivi nei servizi" e "industria solida", indica il Centro studi di Confindustria. Gli economisti di via dell’Astronomia vedono un "Pil sulla buona strada. Maggio si è confermato per l’Italia il mese dei graduali allentamenti delle restrizioni anti-Covid grazie anche al ritmo significativo delle vaccinazioni. Ciò rende possibile nel secondo trimestre un primo, piccolo, aumento del Pil, cui seguirà un forte rimbalzo nel terzo e quarto pari a oltre il +4%, che si consoliderà grazie all’impatto che verrà dagli investimenti finanziati dal piano europeo Ng-Eu". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.