Coni, i delegati provinciali a Roma con Malagò

Delegati Roma Coni

Delegati provinciali e presidenti regionali del Coni riuniti a Roma con il presidente Giovanni Malagò e tutti i vertici del più importante ente sportivo nazionale. In rappresentanza della nostra provincia, era nella capitale il delegato comasco Niki D’Angelo, a fianco del nuovo numero uno lombardo, Marco Riva. Nel gruppo anche l’ex assessore regionale allo Sport, Martina Cambiaghi, chiamata a guidare il Coni di Monza e Brianza.

«Nel corso delle riunioni è stata ribadita l’importanza di un ritorno alla base coniugato alla modernità, attraverso il riconoscimento e la valorizzazione del territorio, come elemento portante delle attività del movimento sportivo – spiega la nota diffusa al termine dell’incontro – A tal proposito sono state illustrate le linee di intervento, che prevedono la razionalizzazione e l’ottimizzazione delle risorse, anche attraverso l’eliminazione di alcuni costi di gestione, oltre al reperimento e all’implementazione dei mezzi a disposizione, con il coinvolgimento degli sponsor».

Niki D’Angelo in questa fase, oltre alla risistemazione della sede allo stadio Sinigaglia, è impegnato su più fronti. Tra le sue priorità, come ha spesso sottolineato, quella di incontrare i dirigenti delle società del territorio.
Domani il nuovo delegato comasco sarà a Rovellasca per seguire il “Memorial Alma Clerici” di atletica leggera, riservato alla categoria Cadetti. A fare gli onori di casa ci sarà il presidente della locale società, Micol Cattaneo, che per anni è stata tra le migliori ostacoliste italiane.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.