Contraffazione nel mirino. Sequestrati 31mila capi

DA GENNAIO A OTTOBRE

Da gennaio a ottobre nella provincia di Como sono stati sequestrati circa 31mila pezzi, tra capi e accessori di abbigliamento, borse e occhiali, per contraffazione di marchi. Inoltre 15 persone sono state denunciate a piede libero e 17 soggetti sono stati multati. Lo segnala Confcommercio, che presenta così la giornata di mobilitazione prevista per lunedì prossimo. Nell’occasione, dalle 10.30 nella sede di via Ballarini a Como, ci sarà una tavola rotonda. Interverranno tre associati: Roberto

Benelli (presidente Commercio ambulante, per il commercio), Marta Miuzzo (gruppo Guide turistiche, per il turismo) e Claudio Zanetti (presidente immobiliaristi, per i servizi).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.