Controlli dei carabinieri in pizzeria: multe per 20mila euro

carabinieri

Controlli dei carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Como su una attività di Bizzarone, un ristorante pizzeria con titolare un 44enne residente a Milano. All’esito delle verifiche effettuate dai militari, sono state elevate ammende per quasi 20mila euro (19.239 per la precisione) e ulteriori sanzioni amministrative da 3.600 euro. Non sono invece stati trovati lavoratori in nero: tutti i sei dipendenti erano regolarmente assunti. Le inadempienze hanno dunque riguardato carenze di altro tipo, ovvero la mancata verifica dell’idoneità al lavoro dei dipendenti, l’assenza di figure preposte alla gestione della sicurezza, la mancanza di corsi di formazione e, tra le altre cose, l’aver utilizzato un impianto di videosorveglianza senza però avere auto le autorizzazioni. Il titolare è stato denunciato a piede libero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.