Controlli, denunce e multe al “Mercoledrink” di Cantù

Polizia locale di Cantù

Notte di controlli al “Mercoledrink” di Cantù da parte della polizia locale della “città del mobile”. Sei pattuglie hanno setacciato l’area e le zone limitrofe. Sono stati 82 i veicoli controllati, con un ragazzo denunciato per guida in stato di ebbrezza. Il giovane aveva appena ottenuto la patente che gli è stata subito ritirata. Era al volante con un valore di alcol nel sangue doppio rispetto al consentito. Multe anche per l’uso del telefonino mentre si è alla guida, e per altre violazioni del Codice stradale. Sanzionati anche due esercizi pubblici per musica troppo alta dopo l’orario consentito. Sanzioni e denunce in altre otto occasioni tra attività commerciali e privati cittadini. Soddisfazione è stata espressa dall’Assessore alla Polizia locale Antonio Metrangolo: «Ringrazio gli agenti per la professionalità. Anche ieri il sistema d’emergenza ha retto, grazie anche all’indispensabile aiuto della Protezione Civile e dei volontari appartenenti all’Associazione Nazionale dei Carabinieri. È però basilare costruire un modello di gestione delle serate canturine basato sulla cooperazione tra i soggetti pubblici e privati a vario titolo competenti e responsabili».

Articoli correlati