Controlli dopo il caos in piazza, in casa ha una piantagione di canapa

Piantagione di canapa in casa

Aveva realizzato una piccola piantagione di canapa in casa, ma le sue scorribande estive, più volte segnalate dai residenti, gli sono costate care. Dopo gli episodi di disturbo alla quiete pubblica nel centro di Erba, i carabinieri sono infatti andati nell’abitazione di residenza del 18enne e hanno scoperto lo stupefacente. Il giovane, residente nella cittadina brianzola è stato così denunciato dai militari dell’Arma.

In casa, al momento della perquisizione c’era una coltivazione con una decina di piante di marijuana e 10 grammi di sostanza stupefacente già pronta all’uso. La droga è stata sequestrata per essere poi distrutta. Proseguono intanto le verifiche e le identificazioni di tutti i componenti del gruppo di ragazzi protagonisti in negativo dell’estate di Erba. Schiamazzi, caos, danneggiamenti. In molti casi si tratta di minori o maggiorenni da pochi mesi, come nel caso del 18enne.
Il giovane non aveva mai avuto a che fare con la giustizia, quindi è stato soltanto denunciato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.