Controlli straordinari nell’Erbese con 130 uomini delle forze dell’ordine

Prefettura di Como

Controlli straordinari del territorio concentrati questa volta sul comune di Erba e sulle aree limitrofe. Proprio in questi giorni, tra l’altro, la questura di Como aveva diffuso i numeri dei reati in provincia, segnalando come l’Erbese fosse una delle (poche) aree critiche sul fronte dei furti in casa. L’attività straordinaria di controllo – voluta dal Prefetto – è andata in scena dal 28 dicembre 2019 al 3 gennaio 2020.

Sono stati 130 gli uomini messi in campo, appartenenti a tutte le forze di polizia. Trenta i posti di controllo effettuati, 250 i veicoli verificati, ben 458 le persone identificate e controllate. Al termine del servizio sono stati sei i provvedimenti di espulsione dall’Italia che sono stati adottati. Per cinque stranieri è giunto l’ordine di abbandonare il territorio dello stato, mentre è stata emessa una misura alternativa della consegna del passaporto con successivo obbligo di firma. Controllati anche sette esercizi pubblici con l’identificazione degli avventori, oltre cento. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.