Contromano in autostrada: 24enne fermato in dogana a Brogeda
Cronaca

Contromano in autostrada: 24enne fermato in dogana a Brogeda

Una situazione di potenziale altissimo rischio, che si è fortunatamente risolta senza danni. Ieri al valico dogaanale autostradale di Chiasso-Brogeda è stato fermato un 24enne automobilista italiano, residente in provincia di Varese. Il giovane, a bordo di una vettura con targhe italiane, si è immesso in contromano sull’autostrada A2 dagli svincoli di Mendrisio – spiega la Polizia cantonale –  causando un grave pericolo per gli utenti della strada che circolavano regolarmente.

Grazie alla nuova Centrale comune di allarme, che ha favorito la rapida collaborazione con le Guardie di confine, è stata disposta l’immediata chiusura della dogana. Misura che ha notevolmente ridotto il numero di veicoli in transito sulla tratta e quindi anche il pericolo di eventuali incidenti. Il guidatore ha anche urtato il guardrail centrale – spiega ancora la Polizia – ma  ha continuato la sua corsa fino a poco prima del confine dove è stato fermato. Si è dunque proceduto all’immediato sequestro della patente di condurre e del veicolo. Il 24enne è stato denunciato al Ministero pubblico per le infrazioni alla Legge federale sulle circolazione stradale, per esposizione a pericolo della vita altrui e per i problemi creati alla pubblica circolazione.

30 Aprile 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto