Copia morta in casa, ipotesi overdose

In provincia di Monza. Indagano i carabinieri

(ANSA) – BRUGHERIO (MONZA), 14 DIC – I corpi senza vita di un uomo di 47 anni e di una donna di 42 sono stati rinvenuti dai carabinieri in un’abitazione a Brugherio (Monza), nella tarda serata di ieri. Dai primi accertamenti i decessi potrebbero verosimilmente essere riconducibili a un’overdose da sostanze stupefacenti. Le indagini sono in corso da parte dell’Arma dei Carabinieri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.