Coppa del Mondo, canottieri lariani d’oro

Canottaggio con Noseda, Martinelli, Passini

Nella prima giornata di finali della terza e ultima tappa di Coppa del Mondo di canottaggio, in corso a Sabaudia (in provincia di Latina), l’Italia nelle specialità “non olimpiche” ieri ha conquistato 7 medaglie (4 ori, 2 argenti, 1 bronzo). Risultati che pongono la Nazionale azzurra in testa alla classifica parziale per nazioni seguita dall’Olanda e dall’Ungheria.
Non sono mancate soddisfazioni comasche, con i nostri portacolori che sono saliti sul podio nelle rispettive gare.

Due vittorie simili per l’Italia nel “quattro di coppia” Pesi Leggeri. Prima nella finale femminile con Arianna Passini (Moltrasio), Elena Sali (Bissolati), Greta Martinelli (Tremezzina) e Arianna Noseda (Fiamme Rosse-Lario) che hanno superato nettamente l’Olanda; subito dopo è la barca maschile di Matteo Mulas (Cus Pavia), Antonio Vicino (Marina Militare), Patrick Rocek (Lario) e Giovanni Borgonovo (Cernobbio) ad aggiudicarsi il successo con ampio margine, ancora una volta davanti agli olandesi.

Altri risultati della giornata di ieri: In finale B, infine, il “quattro di coppia” femminile di Linda De Filippis (Gavirate), Elisa Mondelli (Moltrasio), Carmela Pappalardo (Aniene) e Ludovica Serafini (Aniene) ha chiuso in terza posizione, mentre il “quattro senza maschile” di Jacopo Frigerio (Fiamme Gialle- Lario), Davide Verità (Marina Militare-Monate), Nicolas Castelnovo (Lario) e Alessandro Bonamoneta (Fiamme Gialle-Murcarolo) si è piazzato quinto nel recupero, chiudendo al settimo posto complessivo la sua Coppa del Mondo sulle acque di casa.

Oggi la giornata conclusiva della manifestazione iridata, con in lizza le barche delle specialità olimpiche. Tra i lariani attesi dalle finali, Aisha Rocek e Pietro Ruta: quest’ultimo sarà seguito in diretta a Menaggio in piazza Garibaldi in un evento organizzato dalla locale Canottieri, la società che l’ha lanciato ad alti livelli e che nella circostanza presenterà il libro dedicato ai suoi 60 anni di storia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.